mercoledì 21 maggio 2008

Temporale...


Tuona sopra i pini
La nube densa sgrana le sue uve,
cade l’acqua da tutto il cielo vago,
il vento scioglie la sua trasparenza,
si riempiono gli alberi di anelli,
di collane, di lacrime fuggenti.

Goccia a goccia
la pioggia si raccoglie
ancora sulla terra.
Un solo tuono vola
sopra il mare e i pini,
un tuono opaco, oscuro,
un movimento sordo:
si trascinano
i mobili del cielo.

Di nube in nube cadono
i pianoforti delle altezze,
gli armadi celesti,
le sedie e i letti cristallini.
Tutto è trascinato dal vento.
Canta e racconta la pioggia.

Pablo Neruda


Sono giorni che continua a piovere...
Le mie giornate scorrono in casa tra studio e un pò di relax a fine giornata.
Nulla di nuovo.
Sto finendo di leggere "Il partigiano Johnny" e ieri sera ho cercato, in un paio tra i miei film preferiti( "Film Blu" dalla trilogia dei colori di Kieslowski ed "Il favoloso mondo di Amèlie" di
Jean Pierre Jeunet), le inquadrature che più mi piacciono e le ho salvate...Ho pensato che potrò trarre spunto da lì per i soggetti da dipingere.

Presto riabbraccerò Michele...

Buon pomeriggio a tutti!

5 commenti:

Silvia ha detto...

Foto di Elliott Erwitt
FRANCE. Paris. 1989. Eiffel tower 100th anniversary.

beatrice ha detto...

Amelie è il mio film preferito,ho una locandina gigante che troneggia sulla parete della mia stanza e guarda dritto sul letto mettendo ansia a chiunque,oltre me,dorma li.
:) un bacio

MaryA ha detto...

Michele non farla aspettare troppo :b

Non temere, i giorni che vi separano passeranno presto =)

Baciozzi

Silvia ha detto...

@Bea: Posso chiamarti "Bea"? :)
Cmq...Io ho visto "Amelie" poco tempo fa anche se ne avevo già sentito parlare molto, forse troppo.
Poi ho capito il perchè.
A me ha colpito da morire, soprattutto perchè mi riconosco tantissimo nel suo personaggio. Spesso la ritraggono, nel suo lettone in ferro battuto, assorta nei suoi pensieri con il suo gatto che dorme appisolato sui cuscini(quella sono proprio io!)...Per non parlare poi dell'episodio in cui ruba il nano nel giardino del papà, mi ha fatto proprio commuovere.

Un bacio anche a te ;D

@Marya: :) ho il vago presentimento che mi farà una sorpresa e me lo ritroverò al citofono...

Silvia: chi è?

Michele: Testimoni di Geova! :)

N.B.Di solito fa così per prendermi in giro...Non che abbia qualcosa contro i Testimoni di Geova in particolare ma, essendo atea(come tu ben sai), mi rompe l'invadenza di questo tipo...Pensa che domenica scorsa, alle 9 di mattina, hanno citofonato(questa volta credo fosse una cattolica), svegliandomi...Era una "cara" signora che mi ha detto: "Buongiorno vorrei spiegarle il significato della morte nelle Bibbia..."

Educatamente l'ho liquidata.
Lascio a te immaginare cosa avrò pensato tra me e me :)

Bah!!!

aldievel ha detto...

Essì che arrivo!

=D

Un bacione....