lunedì 4 gennaio 2010

Anno nuovo, vita nuova?!


Come (forse) avrete avuto modo di notare, dal primo di gennaio ho cambiato veste al blog...Già da tempo avevo in mente di farlo ma non riuscivo a trovare qualcosa che mi piacesse davvero. La foto che vedete in alto è quella che alla fine è riuscita a conquistarmi ed è di Francesco Morgillo. Vi linko il suo sito in cui, se ne avrete voglia, c'è tanto altro di bello da vedere!

Per il resto, prima di Natale ho fatto l'esame di sociologia delle comunicazioni, di cui vi avevo parlato, ed è andato bene...Dopo di che sono stata piacevolmente travolta dalle vacanze. E' venuta a trovarmi, per qualche giorno, una cara amica che non vedevo da tempo, è tornato Michelozzo e poi sono arrivati i miei zii e cugini da Roma, come ogni anno. Inutile dirvi che i giorni sono trascorsi mangiando, bevendo qualche birra al solito pub e del vino, rigorosamente rosso. Nel mio "pacco regalo" ho trovato il nuovo calendario 2010 de il manifesto, la borsa Feltrinelli "il razzismo è una brutta storia", la maglietta di "Pellizza da Gattedo", una bella tazza per tisane, tisane naturalmente e cioccolato equo e solidale, ed una bottiglia di Morellino di Scansano niente male!

Anche quest'anno non è mancata la cena tra amici con finale a casa del generoso amico-pianista che ci ha gentilmente ospitati in seconda serata. Questa volta erano addirittura tre i musicisti (violinista, pianista e violoncellista) e ci hanno allietati con il Trio in mi minore op. 67 del compositore russo
Dmitrij Dmitrievič Šostakovič...Il tutto sorseggiando del delizioso Elisir Gambrinus abbinato ad una scatola di cioccolatini assortiti della Fabbrica del Cioccolato di Napoli Gay Odin.

L'episodio particolare che invece ha spezzato le mie consuetudini natalizie, è stata l'uccisione di due poveri maiali che ormai giacciono sotto forma di salsicce, salami e quant'altro. Ho assistito al "rito" per la prima volta e nonostante il dispiacere per le due bestie e l'impressione per le loro grida disperate devo ammettere che, "purtroppo", cucinate con i peperoni erano una vera delizia.


Ieri mattina ho tolto gli addobbi natalizi mentre nel pomeriggio sono andata a prendere un caffè al bar con un'amica ritrovata. Passeggiando, nella vetrina di un negozio, ho visto un poncho rosso, meraviglioso...Non ho resistito è l'ho comprato. Non vedo l'ora d'indossarlo! :)
Da oggi si torna ai caffè, allo studio, ai film, a qualche corsetta tempo permettendo, alle letture che attendono da qualche giorno sul comodino, alle tisane della buona notte.

A presto
!

12 commenti:

Silvia ha detto...

La foto del post è di Lise Sarfati.
Celebration of the 70th anniversary of the Polyclinic of ZIL car factory.

NêZ ha detto...

Chi lascia il vecchio template per il nuovo, sa che cosa lascia...
Viva le rimodernate! È un po' come andare a tagliarsi i capelli!!
Rip per i porcelli, gli unici che davvero si reincarnino!!
À bientôt

Alligatore ha detto...

Bei regali e bei ricordi (a parte i maiali, che però mi fanno tornare in mente un articolo di Tondelli anni '80) ...bello anche il rinnovamento del blog (per pigrizia il mio non lo tocco...ma forse un giorno...).
Be', buoni post 2010, tra gli studi, fette di salame, vino rosso e cioccolata equa e solidale.

Pupottina ha detto...

il nuovo abito del blog è gradevole e rilassante...
la foto che hai scelto parla ... mi piace ... è come se avesse un'anima...
per il resto mi sembra di aver capito che le tue vacanze sono trascorse bene ed ora sei già nel tuo rigido regime.... io preferirei qualche lettura in più, senza farla attendere troppo sul comodino...
buona domenica!!!

^___________^

Luciano ha detto...

Bhè aver fatto l'esame di sociologia delle comunicazion ed averlo passato è già una bella notizia no? Speriamo di averne altre di belle prossimamente..

Aldievel ha detto...

Questo 2010 promette cose buone! Almeno si spera!
Tu stai serena, studia, informati e stringi i denti che l'orizzonte appare foriero di buone nuove!
E se non saranno così buone saremo noi a farle andare per il meglio!

Un bacione! =)

PS

Il blog mi piace! ;-)

Silvia ha detto...

NêZ: già! Ora che mi ci fai pensare dovrei accorciare un po' i miei ricci. Sul serio!

Bella questa :D ...Sono davvero in tanti i "porci"!

@Ally: non ho letto l'articolo di Tondelli...Ma quante ne sai?! :)

Meno male, son contenta che vi piaccia...Ero un pò restia ad apportare dei cambiamenti al blog, io mi affeziono alle piccole cose.

@Pupottina: è proprio vero cara Pupottina, anche a me ha dato la stessa impressione...Quella foto ha un'anima, come del resto molte altre foto di Franceso Morgillo!

Per quanto riguarda le letture sul comodino ho già rimediato ;) non appena avrò finito ve ne parlerò naturalmente.

A presto...

@Luciano: si, è una bella notizia, soprattutto per me! :)
Per il resto speriamo...E, soprattutto, non restiamo a guardare!

@Aldievel: grazie per le belle parole =)

Sì, caso mai, saremo noi a farle andare per il meglio, non dubitare! ;)

Anche il tuo blog non è niente male eh!

Bacetti

@Chit: la maglietta è stupenda e poi è rossa :) come il poncho...Lo avrei preferito verde, è il mio colore preferito!

Un abbraccio a te...

Silvia ha detto...

Blogger Chit ha detto...

Me gusta il nuovo template, bel lavoro!? La maglietta 'Pellizza da Gatttedo' adesso mi sa che me la prendo anche io il poncho... mmmm, quello forse meglio di no!? :-D

Benritrovata ed un abbraccio ;-)

p.s.Scusa Chit, avevo eliminato per sbaglio il tuo commento cercando di correggere il mio =)

and ha detto...

nuova veste per nuovo anno!
speriamo che sia un buon anno!

JAENADA ha detto...

Il poncho rosso ci sta benissimo con il barbone e il basco.

Hasta la victoria. :)

ladyoscar ha detto...

era un bel po che non passavo dalle tue parti. è un piacere ritrovarti bella e serena come ti ho lasciato. Un abbraccio :-)

sR ha detto...

anno nuovo vita nuova?
ma anche no
:D