martedì 23 settembre 2008

Non vi sentite anche voi un pò così?

20 commenti:

Pellescura ha detto...

Noio vulevom savuar...:-)
Cmq la strada è in salita.

ladyoscar ha detto...

Noooooo silvia.... molto di più! ihihi

Bleek ha detto...

Tutte le mattine Silvia, tutte le mattine.
Fortunatamente ho sentito prima Giulia, sembra sia nato un bel casino...

MaryA ha detto...

Spesso, ma tanto urlare a che serve, mica lì smuovi. La sindrome della pecora regna indisturbata

InI*°*

Silvia ha detto...

@Pellescura: grandi Totò e Peppino! ;)

Speriamo di riuscire ad arrivare in cima...

@Ladyoscar: allora non sono l'unica :)

@Bleek: bene, speriamo si muova qualcosa...Complimenti per la vignetta stampata!

@Marya: urlare serve...Almeno a distinguersi dalle pecore!

bacini

UIFPW08 ha detto...

la foto del blog con il gattino è molto bella complimenti. Maurizio

Silvia ha detto...

@Maurizio: benvenuto e grazie...
Purtroppo non l'ho scattata io la foto!

A presto :)

Alligatore ha detto...

No, no, non mi sento così, io sono proprio quello ...

Anonimo ha detto...

per l'amore di dio, è la peggior roba mai vista...no, io non mi sento così, io gli tirerei qualcosa appresso.. *dole*

Silvia ha detto...

@Alligatore: se fosse una donna sarei io ;)

@Anonimo: sù dai, non fare così...Non bisogna essere violenti!

"dole"? Che razza di nome è?

aldievel ha detto...

In effetti ad essere disorientati siamo in molti...

Un bacio

Virgilio Rospigliosi ha detto...

No, io sono alla fase successiva...la rassegnazione :))

MaryA ha detto...

@Aldievel

No, io credo che siano tutti disorientati, rendersi conto che c'è un problema è un grande passo, ma verso la consapevolezza, chi non lo vede il problema è nella confusione totale, e lo vedono in pochissimi...

Beh, il bello di un giorno che finisce e che quello che lo seguirà potrà cambiare qualcosa, non è importante quanti giorni devono passare, ma il cambiamento che si stà aspettando =)

Baci baci*°*°*

Anonimo ha detto...

heheheh, *dole* è il mio soprannome! ps. ma ddaiiii, ma era tremenda! non vedevo l'ora che finisse quella pubblicità! teribbbile. una volta mi piacevano i programmi di santoro, (lui un po' meno) ma adesso li trovo insopportabili. mi piace solo travaglio, ma me lo vedo tranquillamente su internet. troppo facile, troppo tutto: è bello fare il giornalista di "sinistra" vestendo armani e chiamando a fare la giornalista dei ggiovani una come la Borromeo o una come la tizia delle olimpiadi. io da santoro ( e da questo genere pseudo-giornalistico) mi sento presa per culo. ma proprio tanto. ridatemi montanelli..:'(

Silvia ha detto...

@Aldievel: Speriamo ci sarà presto una svolta...

Bacini

@Virgilio: mai rassegnarsi! :P

@Marya: speriamo non ne passeranno troppi di giorni prima di vedere qualcosa...Baci anche a te :)

@Anonimo: sulla Borromeo mi trovi perfettamente d'accordo...Anche io ho sempre sostenuto lo stesso.
Intanto, visto che non passo molto tempo davanti la tv, Annozero è uno dei pochissimi programmi decenti e guardabili rimasti in circolazione (oltre ai telegiornali naturalmente!). Almeno si affrontano un certo tipo di tematiche e non ci sono letterine svolazzanti.
C'è Travaglio e ci sono le vignette di Vauro che a me piacciono tanto.
Per quanto riguarda Santoro...Ormai è davvero inutile e superficiale badare a come una persona veste.
Beh, certo, Armani se lo poteva risparmiare.

Non amo molto gli anonimi.
La prossima volta per favore firmati...A presto.

aldievel ha detto...

Montanelli è bene che stia quieto sotto terra che di cazzate ai suoi tempi ne scriveva abbastanza, sopratutto quando si metteva a fare lo storico...

Lieve ha detto...

Sarà che in questo periodo, tra le altre cose, mi sento un po' asociale, ma i miei sentimenti non sono qualcosa che potrei urlare in mezzo a una piazza...Ma è anche vero che non tutti i giorni sono uguali. Non cadiamo nell'errore di voler vedere tutto monocromo ad ogni costo ;)
Non so se mi sono spiegata 0_0

Maurone ha detto...

Credo che aiuti non starsene da soli, per quanto una serie di circostanze ci spingano a volte ad esserlo, bensì dovremmo ricostruire una comunità resistente.
Resistente al pensiero comune, al liberismo, al conformismo, al tradizionalismo religioso, allo sfruttamento dell'ambiente...

Alligatore ha detto...

RESISTERE, RESISTERE, RESISTERE ...

Silvia ha detto...

@Lieve: purtroppo, in qualsiasi modo la giri, ultimamente è un pò difficile vederla diversamente...
Il mio riferimento cmq era a livello politico.
Per il resto sono abbastanza serena fortunatamente :)

A presto!

@Maurone: benvenuto!
Una comunità resistente? Perchè no...Mi sembra una buona idea :)

@Alligatore:
Si Si...RESISTEREEEEEEEEEEEEEEEE!!!
:D